Arriva "I Borgia", la serie con Jeremy Irons

Dal 3 marzo su La7, nove puntate fatte di intrighi e scandali

Jeremy Irons interpreta Alessandro IV nella serie "I Borgia". Foto www.la7.it
Jeremy Irons interpreta Alessandro IV nella serie "I Borgia". Foto www.la7.it
Arriva in Italia, da domenica 3 marzo alle 21.30 su La7, "I Borgia". La serie, creata dal regista Neil Jordan ha come protagonista d'eccezione, nei panni di Papa Alessandro VI, l’attore premio Oscar Jeremy Irons. La fiction ha suscitato subito grande entusiasmo negli Usa ed è diventata dopo appena una puntata uno dei più grandi successi del canale Showtime degli ultimi anni. Nove puntate sugli intrighi, i torbidi rapporti sessuali, gli omicidi di una delle famiglie più intriganti, corrotte e malfamate del Rinascimento italiano.

Girata interamente a Budapest, la produzione si è avvalsa di un’equipe di storici, costumisti e scenografi di primo piano per raccontare l’ascesa di Rodrigo Borgia al trono papale attraverso corruzione, minacce, omicidi e veleni. "La cosa più interessante era raccontare il modo in cui il potere si veste di un mantello religioso, divenendo poi terrificante nei suoi appetiti", sottolinea il regista Neil Jordan che all’inizio aveva pensato di realizzare un film per il grande schermo. "Ma ho cambiato idea - spiega - quando mi sono reso conto che non sarebbe stato possibile comprimere in un paio d’ore temi e personaggi tanto complessi".

Il contesto è la Roma del 1492, dove alla morte di Papa Innocenzo III si apre una crisi profonda. Rodrigo Borgia cerca di rimpiazzarlo, riuscendo a farsi eleggere pontefice con il nome di Alessandro VI, sfruttando la sua privata arma letale, ossia i figli Cesare, Juan e Lucrezia. Tuttavia i nemici dei Borgia non demordono, provando in tutti i modi a insidiare la loro affermazione.

Comments are closed.


LoSpettacolo.it, tutte le news sul mondo del cinema e della televisione, con una guida completa a film e programmi, lo sport in tv, stasera in tv.

LoSpettacolo.it registrazione Tribunale di Milano n°256 del 20/04/2001 - Editore: Cocopelli Srl, P. IVA 06381950960
Direttore responsabile: Sergio Chiesa - Contatti